Non conosci ancora la storia dei classici cappelli a secchiello? Te lo diciamo noi!

giugno 09, 2021

¿Aún no conoces la historia de los clásicos gorros de pescador? ¡Te la contamos!

I cappelli da pescatore hanno sfilato in passerella lo scorso anno 2019 per mano della designer Miuccia Prada, che ha deciso di salvarli e dar loro una seconda vita attraverso modelli iconici, stampe sofisticate e tessuti di alta qualità. Oggi sono ancora la copertina delle intestazioni più famose del settore della moda e la maggior parte degli stilisti ha inserito il cappello a secchiello nelle proprie collezioni. Da Gucci con la sua stampa iconica a Versace, Michael Kors o Fendi con i rispettivi loghi. Inoltre, trattandosi di un accessorio che si può trovare in cotone, tweed, lino e molti altri materiali, può essere utilizzato in qualsiasi stagione dell'anno e per quasi ogni occasione. È l'accessorio protagonista di streetstyle, e anche uno dei preferiti dai nostri migliori influencer del momento. Se vuoi saperne di più su uno dei trend più all'avanguardia di quest'estate, non perdere questo post!

Dove e perché è nato il cappello da pescatore?

La historia de los clásicos gorros de pescador

Il cappello da pescatore, o anche conosciuto come cappello a secchiello, è nato nel 20° secolo come elemento che proteggeva i pescatori e i marinai della costa irlandese dalle piogge invernali più intense del la tua giornata lavorativa Questo accessorio è stato realizzato con materiali impermeabili come feltro e plastica e i suoi colori originali erano blu navy e giallo. Il suo design è semplice e senza misteri: si tratta di un berretto tondo con tesa corta e fodera interna che copre il capo come se fosse un guanto.

Era anche tipico del tempo che contadini e coltivatori usassero questo cappello, ancora una volta, per proteggersi dalle intemperie. Oltre ad essere un accessorio che copre tutta la testa, è comodo anche raccogliere i capelli in modo che non cadano sul viso

Oltre ai marittimi, dopo qualche anno, il cappello a secchiello iniziò ad essere utilizzato anche come accessorio dell'uniforme militare con cui le truppe dell'esercito si proteggevano i loro combattimenti. In questo caso era di lino o cotone e il suo colore predominante era il verde kaki. Interessante, vero?

Come è entrato il cappello da pescatore nel settore della moda?

La historia de los clásicos gorros de pescador- Britney Spears

Non è stato fino agli anni '80 che l'accessorio ha preso piede tra gli artisti più avant-garde della musica urbana americana, in particolare hip-hop e rap, ma questo boom è durato solo pochi anni. Agli inizi degli anni '90 questo accessorio fu criticato nella sfera pubblica dai grandi designer del momento, e anche il suo utilizzo era considerato slum e ordinario. È per questo motivo che nell'anno 2019, quando è uscito di nuovo, c'erano molti dubbi sul fatto che sarebbe stato un complemento di successo o sarebbe stato nuovamente lapidato come negli anni '90.

Negli anni 2000 e in seguito alla febbre delle piattaforme, ai cerchi giganti e ai crop top, i cappelli a secchiello sono tornati sugli schermi per rivoluzionare il panorama della moda attraverso grandi icone della musica e del cinema. Alcune delle celebrità che hanno indossato questo accessorio durante questo decennio sono state Sarah Jessica Parker, le sorelle Olsen, Will Smith e Britney Spears, quest'ultima una delle grandi pionieri di Hollywood nell'indossare questo accessorio nei suoi videoclip e nelle sue apparizioni pubbliche. Abbiamo potuto vedere questo accessorio realizzato con materiali come cotone, pelliccia, pelle o anche paillettes, e i toni predominanti erano i colori pastello e metallici, dando così un'aria del più carino agli outfit di questi Celebrità. Quindi lo sai già...Se sei un fan dell'estetica degli anni 2000 e ancora non hai un cappello a secchiello nell'armadio, cosa stai aspettando? Sarai il più cool del tuo Instagram e ti proteggerai anche dal sole in estate e dalla pioggia in inverno. Potrebbe esserci un accessorio più versatile del secchio cappello?

Quando è stato reinventato il cappello a secchiello nella moda attuale?

Non c'era dubbio che dopo il successo di questo accessorio negli anni 2000, il cappello a secchiello sarebbe stato reinventato, proprio come alcune delle tendenze più famose di questo decennio, come i set coordinati, il felpe oversize o gli occhiali da sole XXL. È chiaro che la moda è ciclica, e se i pantaloni a zampa tornano in passerella, quasi tutti i capi possono tornare nei nostri armadi.

Era il 2013 quando Louis Vuitton ha aggiunto alla sua collezione uomo un cappello da pescatore che avrebbe scatenato il desiderio del pubblico più nostalgico del marchio. La popolarità di questo accessorio non ha tardato a raggiungere le collezioni donna di grandi marchi come Prada, Versace, Dior o Chanel, ma è stato solo nel 2019 che questo accessorio ha avuto un grande impatto sulla società. I direttori creativi delle firme del lusso più ambite al mondo hanno voluto recuperare il trend che aveva segnato gli anni '90 attraverso cappelli con grandi loghi, materiali rappresentativi di ogni brand e divertenti stampe che li rendessero i più desiderati di ogni stagione.

Sotto vediamo il classico cappello da pescatore Prada color corallo, materiale impermeabile e la targhetta con il suo logo sul fianco. È perfetto per i capelli corti in quanto manterrà al loro posto quelle ciocche più ribelli che non puoi domare.

La historia de los clásicos gorros de pescador

Ma come già sappiamo, un trend non è un trend se non ha dietro di sé grandi prescrittori che influenzano un vasto pubblico. Nel caso del cappello a secchiello, e nonostante il suo rapporto con le scarpe brutte,non c'era dubbio che sarebbe stato un successo con le grandi celebrità del momento.

Justin Bieber ha indossato un cappello a secchiello bianco con fiori Neff neri al Coachella 2019, un festival che si tiene in California ogni primavera che attrae persone da tutto il pianeta. Lo indossava con un fazzoletto da collo con stampa paisley che ha anche recuperato dall'estetica degli anni '90, occhiali da sole opachi e una lunga catena che ricorda i rapper più ambiti dell'epoca. Questo look è stato uno dei più fotografati e imitati al festival quell'anno. I festival sono vetrine di tendenze all'avanguardia e ispirazione per i tuoi look, quindi non perdere il loro streetstyle per scoprire le novità!

La historia de los clásicos gorros de pescador- Justin Bieber & Haley Baldwin

Come abbinare il tuocappello a secchiello?

Come abbiamo già visto, il cappello a secchiello è l'accessorio protagonista degli ultimi anni, e per questo motivo abbiamo molti look di ispirazione con cui iniziare a creare i nostri possedere abiti e diventare le regine di streetsyle.

Prima di tutto procurati un cappello a secchiello dai toni neutri in modo da poterlo abbinare a un gran numero di vestiti senza doverne acquistare uno nuovo ogni volta che lo vorrai usare. I cappelli nei toni del beige sono perfetti per la stagione autunno-inverno in quanto si abbinano al resto dei capi che probabilmente hai nel tuo guardaroba durante i mesi più freddi dell'anno. Inoltre, in questo modo il tuo stile non sembrerà un costume e ti sentirai a tuo agio oltre che alla moda con il tuo cappello a secchiello.

Grigio, nero, cammello o bianco sono alcuni dei colori più utilizzati in questa stagione, quindi tira fuori la tua mantella a scacchi in queste tonalità, una borsa a tracolla ecrù e il tuo cappello da pescatore dal tuo armadio e sei pronto per una passeggiata autunnale la tua città, e la migliore? Se piove la tua pettinatura rimarrà intatta!

La historia de los clásicos gorros de pescador

Tuttavia, se sei uno di quelli che preferisce rischiare con gli accessori e indossare un look basic, prendi un cappello in tonalità più audaci come il rosso o il rosa e sarai sicuro di essere il bersaglio di tutti gli sguardi mentre lo fai goditi un cocktail con gli amici sulla tua terrazza preferita E inoltre, le domande pioveranno sul tuo Instagram così potrai dire ai tuoi follower da dove viene il tuo cappello da pescatore.

Per l'ispirazione di questo outfit, ci baseremo sullo stile dell'imprenditrice e influencer della moda russa Miroslava Duma, un'icona della moda dall'anno 2010 che è diventato famoso attraverso il suo blog. Nel look che vediamo sotto, la it girl abbina il suo cappello a secchiello rosso con un set coordinato di una camicia maschile e pantaloncini larghi nelle stesse tonalità del cappello. È un cenno totale all'estetica degli anni 2000 che hanno così tanto successo oggi, ed è anche un look molto confortevole che sarà un successo totale per fare shopping, partecipare a un evento formale o anche per andare a lavoro. L'influencer lo abbina a una pochette a forma di busta in nero e aggiunge un rossetto rosso per evidenziare la presenza del cappello a secchiello. Amiamo lo stile personale di Miroslava! E tu, oseresti con un look come questo?

La historia de los clásicos gorros de pescador

Ora che conosci il passato e la storia di un accessorio di successo come il cappello a secchiello o il cappello a secchiello, hai il coraggio di introdurlo nel tuo guardaroba e divertirti ad abbinarlo in più modi? Ti incoraggiamo a lasciarti alle spalle le tue paure e ad afferrarne una immediatamente!

DOMANDE FREQUENTI SUL CAPPELLO SECCHIO OCAPPELLO SECCHIO

Chi ha reso alla moda il cappello da pescatore?

Come suggerisce il nome, furono i lavoratori del mare che iniziarono ad utilizzare questo accessorio per proteggersi dalle piogge più intense delle coste irlandesi. Inoltre, in seguito furono le truppe americane a stabilirne l'uso per combattere nella guerra del Vietnam.

Quanto costa l'iconico cappello a secchiello di Prada?

Come abbiamo già visto, il cappello a secchiello è stato reintegrato dopo il successo degli anni 2000 grazie alla stilista Miuccia Prada, che lo ha lanciato in vendita nella sua collezione 2019 al modico prezzo di 400 euro. Nel corso delle stagioni il suo design è stato leggermente reinventato ma il prezzo è rimasto lo stesso.

In che tessuto possiamo trovare il cappello da pescatore?

Il materiale originale di questo tipo di cappello è tessuto impermeabile, lino o cotone, ma oggi possiamo trovare cappelli a secchiello in tutti i tipi di tessuti e forme. Questi includono capelli, pelle, montone, tweed e vinile.

.


Vedi articolo completo

El metaverso y el futuro de las compras online
Il Metaverso e il futuro dello shopping online

novembre 05, 2021

Immagina di fare acquisti online e di poter provare i nostri Hyde Black e vedere se sono gli occhiali giusti per te. Pazzo! Forse stiamo assistendo a una nuova fase di Internet: Il Metaverso. Nel nostro articolo di oggi vi diremo di cosa tratta questa cosa di cui tutti parlano. Rimarrai senza saperlo?
Vedi articolo completo
Gafas de sol XXL a lo Victoria Beckham y Marta Lozano
Occhiali da sole XXL alla Victoria Beckham e Marta Lozano

novembre 04, 2021

Nel nostro articolo di oggi abbiamo preparato tutto ciò che c'è da sapere sulla tendenza degli occhiali da sole XXL dalle mani di due prescrittori di moda come l'influencer Marta Lozano e la designer Victoria Beckham. Ti piacerebbe crearne uno tuo? A The Indian Face abbiamo il tipo di occhiali da sole perfetto per te.
Vedi articolo completo
Los 10 cafés más lindos del mundo
I 10 caffè più belli del mondo.

novembre 03, 2021

Ci sono città magiche, così come i luoghi e gli angoli che ci trovi, in questo caso ti abbiamo portato una lista con i 10 migliori café che puoi trovare al mondo, sono i il più bello e tra l'altro il più Instagrammable. Vuoi sapere quali sono?
Vedi articolo completo